TARIFFE AGEVOLATE in base all’ISEE del nucleo familiare

 393.8939884 |  Contattaci subito per saperne di più

UE Piano di Azione e Coesione
Regione Puglia
Opera Nazionale Montessori
Trinity College London

    Domande comuni sul Metodo Montessori

     

    Il Montessori è solo per i bambini piccoli?

    Il Metodo Montessori si attua dagli 0 ai 18 anni. Esistono Esperienze rimarchevoli e positive nell'attuazione del metodo dal nido alla scuola superiore.

    Il Montessori è solo per i ricchi?

    Esistono sia scuole pubbliche sia scuole private a metodo Montessori. Dove lo Stato non favorisce la diversità delle pratiche e dei metodi di insegnamento, la scuola Montessori è realizzata da privati.

    Il bambini nel Metodo Montessori possono fare tutto ciò che vogliono e non esistono regole?

    I bambini scelgono liberamente la loro attività tra quelle presentate dall’adulto e proposte nell’ambiente. Tuttavia, se i bambini usano in maniera impropria il materiale educativo o disturbano e aggrediscono gli altri, vengono aiutati dall’adulto a trovare un altro impegno.

    Il Metodo Montessori è troppo rigido?

    Come abbiamo detto esistono solo due regole, non si possono picchiare o disturbare gli altri e non si può distruggere l’ambiente o usare impropriamente il materiale. Il metodo si basa sulla naturale apertura mentale degli esseri umani e favorisce gli interessi individuali di ciascuno, in tutti i modi possibili.

    Il Metodo Montessori non valorizza la fantasia e la creatività?

    Anche nelle scuole Montessori i bambini disegnano, colorano e dipingono, semplicemente fanno anche tutto il resto che solitamente non si fa nella scuola tradizionale. La creatività è la caratteristica umana che ci permette di risolvere problemi e trovare nuove soluzioni e ogni materiale e attività nell’ambiente di una scuola Montessori favorisce lo sviluppo delle abilità di problem solving, lo sviluppo della mente logico-matematica e della riflessione analitica.

    Il Metodo Montessori fa acquisire alcune abilità ai bambini troppo presto?

    I bambini apprendono naturalmente e senza alcuno sforzo a partire dall’utilizzo individuale dei materiali educativi, gli adulti parlano ai bambini, mostrano loro l’utilizzo degli oggetti e delle attività e li invogliano a porsi domande e lavorare. Non esiste precocizzazione, ma solo naturale sviluppo di abilità e tendenze dell’età in cui il bimbo si trova.